ANREC

Switch to desktop Register Login

NEWS

PAGAMENTO DEBITI PA

Decreto del Ministero dell'economia e delle finanze del 15 luglio 2014, n. 59700, ai sensi dell’articolo 32, comma 2, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89

 

Riparto dell’incremento di 6.000 milioni di euro della dotazione per il 2014 del “Fondo per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili” di cui al comma 10 dell'articolo 1 del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35.

DEBITI P.A.: Con la garanzia dello Stato i Fornitori possono cedere alle banche i loro crediti

Al via la garanzia dello Stato per la cessione dei crediti vantati dai fornitori nei confronti della Pubblica Amministrazione. L’operazione, prevista dal decreto-legge 66/2014 (quello sul bonus irpef) con l’obiettivo di assicurare il completo e immediato pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili, di parte corrente, maturati al 31/12/2013, è possibile grazie al decreto attuativo del Ministro dell’economia e delle finanze, già firmato da Pier Carlo Padoan, registrato dalla Corte dei Conti e in via di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.
La cessione dei crediti a banche e a intermediari finanziari, si aggiunge agli altri interventi già messi in atto per lo smaltimento dello stock di debito delle P.A.: le anticipazioni di liquidità a favore degli enti locali, delle Regioni e degli enti del Servizio Sanitario Nazionale, gli spazi finanziari nel “patto di stabilità interno”, le compensazioni con alcune tipologie di debiti tributari.
Grazie all’ultimo decreto del Ministro, i fornitori potranno cedere ‘pro soluto’ il proprio credito certificato e assistito dalla garanzia dello Stato a banche e a intermediari finanziari incassando quanto dovuto al netto di una percentuale di sconto che è fissata nella misura massima dell’1,90% in ragione d’anno. Lo sconto si riduce all’1,60% per gli importi eccedenti i 50.000 euro di ammontare della cessione.
A fronte di temporanee carenze di liquidità delle amministrazioni debitrici, sono possibili anche operazioni di ridefinizione dei termini e delle condizioni di pagamento dei debiti ceduti, anch’esse assistite dalla garanzia dello Stato. In questi casi la misura massima dei tassi di interesse è commisurata a quella relativa alle operazioni di mutuo con onere di ammortamento a carico del bilancio dello Stato.
Il Fondo di garanzia, istituito allo scopo presso il Ministero dell’economia e delle finanze e gestito da Consap S.p.A., ha una dotazione finanziaria iniziale di 150 milioni di euro, che consente di garantire cessioni di crediti per circa 1,9 miliardi di euro. Tale dotazione può essere rapidamente integrata attingendo all’apposito Fondo presso il MEF, previsto dal comma 6 dello stesso art. 37 del decreto–legge con una dotazione attuale di 900 milioni. L’ammontare complessivo delle operazioni che possono usufruire della garanzia dello Stato è pari a oltre 13 miliardi. Il decreto-legge 66/2014 prevede inoltre che la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. e altre istituzioni finanziarie dell’Unione europea e internazionali possano acquisire dalle banche e dagli intermediari finanziari, sulla base di una convenzione quadro con l’ABI, i crediti ceduti, garantiti dallo Stato.

----------------------------------------------------------

 

Le nuove norme europee  che entreranno in vigore  dal 17 giugno 2016 riguardanti i revisori legale dei conti  che dovranno essere recepite  dall’Italia  entro la stessa data (per visionare questo contenuto bisogna essere registrati al sito)

----------------------------------------------------------

 

Ministero di Giustizia e MEF    ”riapertura”  ed  “accesso”  al Registro dei Revisori Legali:

a) a breve   l’ufficio legislativo del Ministero della Giustizia  emanera’ una circolare che  stabilisce la riapertura del registro revisori, attualmente bloccato;

b) sara’ emanato dal predetto Dicastero, di concerto con il MEF, un  decreto  che  fissera’ le nuove regole d’accesso al predetto  registro, garantendo l’equipollenza a chi, alla data del decreto in questione, avra’ superato l’esame da commercialista, dopo aver maturato i tre anni di tirocinio, mentre gli altri dovranno sottoporsi e superare la prova aggiuntiva.

-----------------------------------------------------------

La Consob:  i revisori di società quotate, banche, assicurazioni, intermediari e altri soggetti economici rilevanti per il mercato, conferma  quanto stabilito ai sensi dell’art. 13 e 17 del decreto legislativo 39/2010. L'incarico di revisione legale ha la durata di nove esercizi per le società di revisione e di sette esercizi per i revisori legali. Esso non può essere rinnovato o nuovamente conferito se non siano decorsi almeno tre esercizi dalla data di cessazione del precedente incarico".

La Commissione della Consob ha anche specificato che sulla materia non incide una precedente Comunicazione Consob (DAC/98011117791 dell'11 marzo 1998), nella quale si sosteneva l'irrilevanza di precedenti incarichi svolti a titolo volontario su una società successivamente sottoposta al regime giuridico dettato dal decreto del Presidente della Repubblica n. 136 del 31 marzo 1975. La Comunicazione in questione si riferiva infatti ad incarichi svolti in via meramente volontaria, quindi del tutto "irrilevanti" sul piano della disciplina della revisione.

Negli altri casi in cui gli enti di interesse pubblico abbiano già conferito il mandato novennale al medesimo revisore, senza soluzione di continuità con precedenti incarichi, la Commissione raccomanda di interrompere il suddetto mandato una volta conclusa l'attività di revisione in corso del bilancio relativo all'esercizio 2014, ovvero del bilancio relativo all'esercizio in cui la durata dell'incarico avrà raggiunto il termine complessivo di nove anni, tenendo anche conto di incarichi di revisione già svolti in precedenza.

Identica interpretazione si applica anche ai conferimenti di incarichi a revisori "persone fisiche", quindi con riferimento al diverso limite di sette esercizi di cui all'articolo 17, comma 1 del D.Lgs. citato.

-----------------------------------------------------------

A partire dal 1° gennaio 2014 è possibile verificare, sui siti internet delle singole Prefetture, gli esiti dei sorteggi dei nominativi dall'elenco dei revisori dei conti degli enti locali

-----------------------------------------------------------

Nessun accesso automatico per i dottori commercialisti al registro dei revisori legali. I percorsi formativi restano. Si attende ora, che i Ministeri competenti (Economia e Interni) consentono la validazione di percorsi formativi di aggiornamento anche  delle associazioni regolamentate, così come ci dice l’Europa. 

-----------------------------------------------------------

 

Pubblichiamo l'elenco 2014 dei Revisori che possono essere sorteggiati dagli enti locali

clicca qui per prendere visione dell'elenco

-----------------------------------------------------------

A decorrere dal 1° ed entro il 31 gennaio 2014 deve essere versato il contributo annuale

L'entità del contributo annuale a carico degli iscritti nel Registro dei revisori legali, per l'anno di competenza 2014 è determinato nella misura di € 26,00.

L'importo del contributo annuale è versato in unica soluzione con le modalità di cui all'art. 2 del decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero della Giustizia, del 24 settembre 2012, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 29 ottobre 2012 n 253, che si intende integralmente confermato, unitamente alle spese postali e alle eventuali commissioni di incasso.

Il contributo, pertanto, deve essere corrisposto mediante bollettino postale premarcato, su conto intestato alla CONSIP, unitamente alla spese postali e alle eventuali commussioni di incatto.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, per il tramite di CONSIP, dovrebbe provvedere a recapitare agli iscritti i bollettini premarcati per l'accredito diretto sul conto corrente postale e sulla singola posizione di ciascun revisore.

Nell'ipotesi di mancata ricezione del bollettino premarcato, i revisori interessati potranno effettuare il versamento di € 26,85 (comprensivo delle spese postali) utilizzando un bollettino postale in bianco. L'importo dovrà essere versato su c/c postale n. 1009776848 intestato a CONSIP S.p.A. e nella causale dovrà essere riportata l'annualità di riferimento ed il numero di iscrizione al Registro o il codice fiscale del revisore.

-----------------------------------------------------------

 

Circolare n. 44 Ministero delle Economie e delle Finanze

Adempimenti dei revisori dei conti in rappresentanza del Ministero dell'Economie e delle Finanze presso le Istituzioni Scolastiche Statali.... (continua a leggere)

-----------------------------------------------------------

 

Decreto del 6 novembre 2013 

MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE 

Modalità e termini per l’iscrizione nell’elenco dei revisori dei conti degli enti locali - Anno 2014 – Presentazione di nuove domande e adempimenti per i soggetti già iscritti.....(continua leggere)

-----------------------------------------------------------

 

Il prossimo 11 novembre SCADE il termine entro il quale bisogna effettuare il pagamento, tramite bollettino postale, per i Revisori Enti Locali.

Contestualmente vi ricordiamo di inserire gli estremi del pagamento ed eventuali ulteriori dati personali sul sito Finanza Locale per i Revisori inclusi nell'elento dei Revisori degli Enti Locali come D.M.Int.

-----------------------------------------------------------

Nessun automatismo per chi vuole svolgere l'attività di revisore legale 

L'Europa dice che per diventare revisore legale  è necessario l'esame  a prescindere dall'appartenenza o meno  dell'iscrizione all'albo dei dottori commercialisti. Niente equipollenza,  sono due  attività professionali diverse. In sostanza  la Commissione  Europea  ha respinto "l'equipollenza tra dottore commercialista  e revisore legale" perché nettamente in contrasto con quanto stabilito  dalla Direttiva  2006/43/CE. 

 

Acque agitate  tra le associazioni  dei commercialisti che vedono  andare in fumo tutti gli sforzi  per mantenere  privilegiate posizioni (come ad esempio quella della formazione "a distanza). Non ci sono se o ma,  l'U.E. ci dice chiaramente  che i "revisori legali verificano l'applicazione delle norme in posizione di terzietà, mentre i commercialisti svolgono consulenze di parte». La realtà afferma  - Pecoraro presidente dell'A.N.RE.C. (associazione nazionale dei revisori contabili, nonché componente della commissione studi di settore del Ministero delle Finanze - e che   solo i revisori iscritti al Registro presso il MEF potranno gestire, le attività di controllo legale degli enti pubblici e privati  I revisori legali sono quelli che dovrebbero  verificare il lavoro professionale svolto dai commercialisti e consulenti del lavoro.In conclusione,  fatti salvo i  "vecchi"  revisori per i nuovi  è necessario l'esame  per poter svolgere questa responsabile attività. Ora si attendono solo le date delle sessioni di esame per revisore da parte del  MEF.

-----------------------------------------------------------

 

MINISTERO DELL'INTERNO

Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione

MANUALE OPERATIVO REVISORI clicca qui (per prendere visione del contenuto bisogna essere registrati al sito)

-----------------------------------------------------------

 

REVISORI: COMUNICAZIONE AL REGISTRO ENTRO IL 23 SETTEMBRE

La comunicazione al registro: Il prossimo 23 settembre scade il termine per la trasmissione telematica della informazioni che i revisori legali devono comunicare al Registro dei revisori.

-----------------------------------------------------------

 

NOMINA DI UN RAPPRESENTANTE DEL COMUNE PER REVISORE CONTABILE AL CTM .... clicca qui (per prendere visione del contenuto bisogna essere registrati al sito)

-----------------------------------------------------------

 

RICHIESTA REVISORI LEGALI: REGGIO CALABRIA e provincia

Gentili Sig.ri, sono il presidente di ............, associazione di ............, con sede a Reggio Calabria. Abbiamo la necessità di definire il collegio dei revisori contabili. Vi chiedo la disponibilità di inviarci dei nominativi di professionisti competenti, operanti su Reggio e Provincia, che possiamo contattare per una richiesta di preventivo e definizione, eventuale, della collaborazione......

 

Gli interessati possono inviare, in tempi brevi, curriculum alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (17/05/2013)

-----------------------------------------------------------



DISPOSIZIONI URGENTI PER IL PAGAMENTO DEI DEBITI SCADUTI
DECRETO-LEGGE 8 aprile 2013, n. 35
Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonchè in materia di versamento di tributi degli enti locali. (GU n.82 del 8-4-2013).... clicca qui per il testo completo

----------------------------------------------------


Il TAR Lazio riconosce la legittimità dell'inclusione degli iscritti all'Albo dei dottori commercialisti tra i soggetti dell'elenco dei revisori dei conti presso gli enti locali .... leggi la sentenza

----------------------------------------------------

 

RGS - SEGNALAZIONE POSSIBILE TRUFFA

 

Sono pervenute segnalazioni in ordine alla circostanza che, in questi giorni, soggetti non autorizzati starebbero contattando privati cittadini qualificandosi come dipendenti o incaricati della Ragioneria generale dello Stato, al fine di raccogliere dati personali da utilizzare per l'invio di inesistenti rimborsi.

Al fine di prevenire eventuali truffe o raggiri, si precisa che non è in corso alcuna campagna di rimborsi, né raccolta di informazioni, da parte della Ragioneria generale dello Stato.

----------------------------------------------------

 

BASILEA: PROGRAMMA PER LA RIFORMA FINANZIARA (G20)

Clicca qui per leggere la notizia

---------------------------------------------------------------

 

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Regolamento concernente la gestione della "Sezione dei revisori inattivi", in attuazione dell'articolo 8, comma 2, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39.

---------------------------------------------------------------

 

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Regolamento concernente i casi e le modalita' di revoca, dimissioni e risoluzione consensuale dell'incarico di revisione legale, in attuazione dell'articolo 13, comma 4, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39.

---------------------------------------------------------------
 

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Cancellazione dal registro dei revisori legali di 52 revisori deceduti    

---------------------------------------------------------------

 

Segnalazioni di operatività da parte di soggetti che non risultano iscritti in albi o elenchi tenuti dalla Banca d’Italia 

Contrasto all'abusivismo bancario e finanziario 

http://www.bancaditalia.it/vigilanza/avvisi/contrasto-abusivismo/Segnalazioni_operatività_non_iscritti_feb_2013.pdf

---------------------------------------------------------------

 

 

Circolare del 15 febbraio 2013, n. 8

15 febbraio 2013 (RGS): Modalità di iscrizione, nell’apposito elenco, dei rappresentanti del Ministero dell’economia e delle finanze nei collegi di revisione o sindacali delle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2 del d.lgs. 165/2001 e delle amministrazioni indipendenti. (per visionare questa sezione bisogna essere iscritti all'ANREC)

---------------------------------------------------------------

 

BANCA D'ITALIA: PROVVEDIMENTO RECANTE GLI INDICATORI DI ANOMALIA PER LE SOCIETA’ DI REVISIONE E REVISORI LEGALI CON INCARICHI DI REVISIONE SU ENTI DI INTERESSE PUBBLICO

per visionare questo documento bisogna essere iscritti all'Associazione ANREC e registrati al sito

---------------------------------------------------------------

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Avviso di cancellazione dal registro dei revisori legali di 5 società dimissionarie    

---------------------------------------------------------------

AVVISO: Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale – n. 2 dell’8 gennaio 2013, decreti in merito ad iscrizione, cancellazione e revoca dei revisori legali. Clicca qui(Per prenderne visione bisogna registrarsi al sito)

---------------------------------------------------------- 

AVVISO AI REVISORI: ISCRITTI NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI versamento del contributo annuale

08 gennaio 2013 (RGS): Tutti gli iscritti nel Registro dei revisori legali (persone fisiche e giuridiche) sono tenuti al versamento del contributo annuale entro il 31 gennaio di ciascun anno, ai sensi dell’art. 21, comma 7, del d.lgs. 27 gennaio 2010, n. 39, in materia di revisione legale. Al fine di agevolare l’utenza nel versamento del contributo annuale, il Ministero dell’economia e delle finanze, per il tramite di Consip S.p.A., provvede ad inviare agli indirizzi risultanti sul Registro dei revisori legali bollettini premarcati per l’accredito diretto sul conto corrente postale e sulla singola posizione di ciascun revisore, grazie alla code-line che individua l’anno di competenza del versamento e il numero di iscrizione del revisore. Si raccomanda, pertanto, di non utilizzare bollettini premarcati di altri revisori o di anni diversi. Solo in caso di mancata ricezione del bollettino premarcato, gli interessati potranno effettuare il versamento di € 26,85 utilizzando un bollettino postale in bianco. L'importo dovrà essere versato sul c/c postale n. 1009776848 intestato a Consip S.p.A. e nella causale dovrà essere riportata l’annualità di riferimento ed il numero di iscrizione al Registro od il codice fiscale.

----------------------------------------------------------

 

ATTENZIONE: Revisore negli enti locali

Si comunica che il termine ultimo per presentare la domanda per il mantenimento dell'iscrizione nell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali  scade  il 21 gennaio 2013 

----------------------------------------------------------
 
 
Avviso pubblico per il mantenimento dell’iscrizione nell’elenco dei revisori dei conti degli enti locali e per la presentazione di nuove domande di iscrizione .... per leggere il comunicato bisogna essere registrati

----------------------------------------------------------

 

 

 

Libere associazioni professionali in libera Europa

E' giunta al capolinea il  DDL riguardante  la regolamentazione  delle associazioni professionali.  Più opportunità di lavoro per i giovani  professionisti che  vogliono iniziare la loro attività a prescindere dall'appartenenza ad un  un ordine e albo professionale. Le libere associazioni professionali sono organizzazioni a carattere privatistico con adesioni volontarie. Il  via libera a questa legge, voluto anche dalla Federprofessioni, presieduta dal presidente Pecoraro (alla quale aderiscono ANPAR (associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione) ed ANREC (associazione nazionale dei revisori contabili e altre associazioni  professionali autonome) fin dal lontano 1995, vede finalmente realizzato un sogno durato circa 20 anni.  Con l'approvazione del DDL  è stato liminato il "monopolio"  delle attività professionali. D'ora in poi si privilegia la formazione e la meritocrazia. Con il riconoscimento delle libere associazioni, è  necessario stare attenti affinchè la "burocrazia"  non metta le mani  su queste nuove forme di "libertà"  come  sta accadendo per i revisori legali, dei mediatori civili e commerciali e degli amministratori di condominio. 

----------------------------------------------------------

 

Procedura degli enti locali per la nomina dei revisori

E'  stato formato l’elenco dei revisori dei conti relativo agli enti locali ricadenti nei territori delle regioni a statuto ordinario per la fase di prima applicazione del Regolamento approvato con decreto del Ministro dell’interno 15 febbraio 2012 n. 23 e recante: “Istituzione dell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali e modalità di scelta dell'organo di revisione economico-finanziario”.

Il predetto elenco.... leggi tutto clicca qui

----------------------------------------------------------

 

Esame per revisore - sessione 2011: gli ammessi alla prova orale

Il 21 novembre 2012 la commissione esaminatrice ha ultimato la correzione delle prove scritte ed ha provveduto... leggi tutto clicca qui

----------------------------------------------------------

 

12-12-2012   Commercialisti: Severino scioglie Consiglio Nazionale. Le votazioni si ripeteranno il 20 febbraio 2013

Clicca qui per leggere il comunicato

----------------------------------------------------------

 

RICHIESTA dell'A.N.RE.C.:

Con il Decreto del 5 giugno 2012 del  DIRETTORE DELLA DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE fu pubblicato l'avviso per la presentazione delle domande di inserimento nell’elenco dei revisori dei conti degli enti locali appartenenti alle regioni a statuto ordinario in fase di prima applicazione del regolamento di cui al decreto del Ministro dell’interno 15 febbraio 2012, n. 23, dal quale verranno estratti i nominativi fino alla data del 28 febbraio 2013.  Ora è stato pubblicato l'elenco dei revisori delle Ragioni a Statuto Ordinario mentre nulla si sa delle regioni a Statuto speciale in particolare degli elenchi dei revisori legali  della Regione Sicilia, Sardegna, Valle d'Aosta, Trentino alto Adige  e Friuli Venezia Giulia.  A causa della mancata pubblicazione di detti elenchi siamo letteralmente subissati di telefonate e lettere di protesta, volete per cortesia dirci cosa dobbiamo rispondere? Rinnoviamo la preghiera di tener conto di quanto in precedenza  comunicato in merito alla nostra rappresentatività di associazione regolamentata  presso  questo Ministero. Grazie e distinti saluti

 

RISPOSTA DEL MINISTERO:

Gentile Dott. Pecoraro, Come è noto, le disposizioni di cui all'articolo.... registrati al sito e clicca qui per leggere la risposta completa

----------------------------------------------------------

AVVISO

Sono aperte le iscrizioni all'Associazione A.N.RE.C. per l'anno 2013 -  Richiedi la REVICARD

Clicca qui per le modalità e  la domanda

---------------------------------------------------------

 

News riservate agli iscritti all'Associazione

La DirezIone  Centrale Finanza Legale  risponde  alla protesta dei revisori legali  iscritti all'A.N.RE.C. per la riapertura del termine di iscrizione nell'elenco in qualita' di revisore negli enti locali.Per leggere la risposta ti devi registrare.

Si rende noto che questa sezione è visibile esclusivamente a coloro che sono registrati e  in regola con il pagamento della quota associativa ANREC.

Chi non è un iscritto ANREC non ha l'accesso alla visualizzazione di tali contenuti. La stessa cosa dicasi per le sezioni bandi 

 

---------------------------------------------------------

PROCESSO TRIBUTARIO, CONCLUSA LA FASE DI ATTIVAZIONE DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI VIA PEC

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che estende l’uso della posta elettronica certificata (PEC) ... per leggere tutto l'articolo clicca sul link http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2012/comunicato_0176.html

---------------------------------------------------------

Ministero dell'Interno
Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali
Direzione centrale per la finanza locale

Formazione dell’elenco dei revisori contabili degli enti locali in sede di prima applicazione del decreto del Ministro dell’interno 15 febbraio 2012, n. 23, riferito agli enti locali appartenenti alle regioni a statuto ordinario

Alla sezione Revisione negli Enti locali tutti i dettagli

---------------------------------------------------------

Revisori: il 14 novembre 2012 è avvenuta la cerimonia di consegna del registro dei revisori legali e del registro del tirocinio, nonchè degli archivi ad essi pertinenti, necessari all'avvio della gestione dei medesimi Registri da parte del MEF.

http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2012/comunicato_0163.html

---------------------------------------------------------

Commissariati dal ministro di Giustizia l'ordine dei dottori commercialisti di ENNA E BARI

clicca qui per il testo integrale

---------------------------------------------------------

REVISIONE LEGALE:  La Ragioneria Generale dello Stato pubblica un avviso agli iscritti

http://www.rgs.tesoro.it/VERSIONE-I/e-GOVERNME1/revisione-legale/avviso_agli_iscritti/index.html

---------------------------------------------------------

Pubblicate le domande di iscrizione e cancellazione dal Registro

Contributi di competenza del Ministero dell'economia e delle finanze 

1. I contributi di competenza del Ministero dell'economia  e  delle finanze previsti dal decreto legislativo 27 gennaio 2010,  n.  39,  e dai relativi regolamenti di attuazione, a copertura  degli  oneri  inmisura fissa che non rientrano nella contribuzione ordinaria annuale, sono determinati come segue: 

a) contributo per l'iscrizione al registro del tirocinio, di  cui all'art. 3 del decreto legislativo 27 gennaio  2010,  n.  39,  e  del relativo regolamento di attuazione: € 50,00; 

b) contributo per l'iscrizione al registro  dei  revisori  legali delle persone fisiche, di cui all'art. 6 del decreto  legislativo  27 gennaio 2010, n.  39,  e  del  relativo  regolamento  di  attuazione:

€ 50,00; 

c) contributo per l'iscrizione al registro  dei  revisori  legali delle  societa'  di  revisione,  di  cui  all'art.  6   del   decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, e  del  relativo  regolamento  di attuazione: € 50,00; 

d) contributo per l'iscrizione dei revisori legali di altri Paesi dell'Unione europea o dei Paesi terzi, di cui all'art.  2,  comma  3, del decreto legislativo 27  gennaio  2010,  n.  39,  e  del  relativo regolamento di attuazione: € 100,00; 

  2. L'ammontare dei  contributi  di  cui  al  comma  1  puo'  essere aggiornato con decreto del Ministero dell'economia e  delle  finanze.

L'aggiornamento avra' vigore  dall'anno  successivo  a  quello  della pubblicazione del relativo decreto nella Gazzetta Ufficiale. 

......................

BANDI

Per tutti i bandi visionare la sezione Opportunità di Lavoro - Bandi

Per visionare questa sezione bisogna essere iscritti all'associazione ANREC e registrati al sito

 

Visite: 2594