Corona virus: precisazioni del MEF per la formazione e il tirocinio

FORMAZIONE:

Per quanto riguarda la formazione è stato precisato che sono consentiti  fino a nuova data​ i soli corsi di formazione a distanza, nel rispetto dei criteri di decorrenza indicati con circolare del Ministero n. 3/2020 (Triennio formativo 2020-2022. Istruzioni in materia di formazione continua dei revisori legali iscritti nel registro per l’anno 2020).

Le istanze di accreditamento pervenute saranno trattate in ordine cronologico di ricevimento ed esclusivamente per quanto riguarda l’offerta formativa a distanza. Sul portale della Revisione Legale saranno pubblicati i nominativi degli enti accreditati con la relativa data di accreditamento.

Per quanto riguarda l”offerta formativa in aula sarà valutata alla conclusione dell’emergenza.

Il MEF nel comunicato che  anche la formazione a distanza deve consentire lo svolgimento dei controlli su qualità e correttezza, conformemente alla circolare del Ministero n. 3/2020 che, in tutti gli altri aspetti, continua a essere applicabile​.

SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO:

Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo per il tirocinante di collaborare allo svolgimento di incarichi di revisione legale, previsto dall’articolo 3, comma 1, del d.lgs. 39/2010, verrà considerata valida tutta l’attività svolta in remoto dal tirocinante medesimo senza alcun obbligo da parte dello stesso di prendere parte in presenza ai processi della revisione legale ove il tirocinio è svolto o presso la sede della società cliente.

Si raccomanda pertanto ai dominus, fino al termine del periodo emergenziale, di favorire la collaborazione in forma remota all’attività di revisione legale da parte dei tirocinanti.